Rugby Fiumicello | 17 Maggio 2017: COMUNICATO UFFICIALE
17188
single,single-post,postid-17188,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-6.6,wpb-js-composer js-comp-ver-4.4.3,vc_responsive

17 Maggio 2017: COMUNICATO UFFICIALE

fiumi logo small

17 mag 17 Maggio 2017: COMUNICATO UFFICIALE

IL PUNTO SUI CAMPIONATI U16 E U18

Dopo aver ricordato con due belle manifestazioni (seven e torneo minirugby) lo scomparso Federico Corallini, ed organizzato il Memorial Pelloia riservato all’ under 6, il Ghial Rugby Fiumicello si butta con entusiasmo nelle fasi finali di categoria.

Il Trofeo Piccoli per l’under 16 ed il Trofeo Clavarezza per l’under 18 vengono disputati tra le migliori classificate di Lombardia Piemonte e Liguria.

Unica società bresciana ad avere ancora in corsa sia  l’ Under 16  che l’Under 18, tra sabato e domenica il Fiumicello incontrerà Cus Genova per quanto riguarda l’Under 16  in una partita secca, e Savona (partita di andata), per quanto riguarda la 18.

La società, presieduta da Fulvio Mora è particolarmente orgogliosa del percorso compiuto da entrambe le squadre: l’Under 16 condotta da Ghirardi e Palatini è espressione di un gruppo allargato nato dalla collaborazione con il Rugby Botticino che ha dato vita a due formazioni che hanno ben disputato i rispettivi campionati. Ora i ragazzi della 16, qualificatisi al secondo posto nella prima fase, dopo una leggera sbandata nel primo turno di play-off, sono determinati a compiere una bella prestazione a Genova (partita secca) e ad andare fino in fondo.

L’Under 18 di Trapanese Colosio, che viene da un campionato ricco di successi, segnato sin dalle prime battute dalla vittoria nei barrage ed accesso al più competitivo girone Elite 2, si è qualificata con anticipo come seconda alle spalle del forte e fisico Lecco. L’aver disputato tale girone, particolarmente formativo per i ragazzi vista la presenza di squadre di ottimo livello, ha lasciato qualche infortunio lungo il cammino, ma i ragazzi sono determinati, ora che sono ad un passo dalla finalissima del 4 giugno. I primi turni dei play-off hanno visto i ragazzi neroverdi sbarazzarsi con facilità di Delebio e Lainate, piazzandosi  ora al secondo posto del ranking, sempre alle spalle del temuto Lecco.

Affronteranno il Savona, che in una tirata gara di andata e ritorno ha battuto il Lumezzane.

L’auspicio “bresciano” è quello di una finale con lo JRBS, che, pur provenendo dal girone di categoria inferiore, ha meritato l’accesso alla semifinale, proprio con il Lecco, per il meccanismo che consente a tutte le squadre partecipanti ai vari gironi territoriali di accedere alle fasi finali.

Le due squadre che disputeranno la finale del 4 giugno avranno accesso, una direttamente e l’altra con barrage preliminare, ai gironi Elite 1 under 18 per l’anno successivo.